22 giugno 2008

0011 [MONDOBLOG] L'architettura di pietra

di Salvatore D'Agostino

Perdendo la sua peculiarità di appunti condivisi, una variante del blog è la promozione di un'idea. Il sito Architettura di pietra pubblica (il libro omonimo è consultabile on-line) e pubblicizza una ricerca, mediando attraverso il blog con gli utenti. Sembra inutile spiegare il contenuto dato che Architettura di pietra si presenta sin dal suo titolo come un manifesto di retroguardia. 

22 giugno 2008 
Intersezioni ---> MONDOBLOG
__________________________________________
Note:
Pubblicato sulla presS/Tletter n. 24-2008

4 commenti:

  1. Pilia Emmanuele24 giugno 2008 16:40

    Bella pubblicità gli hai fatto...
    Ad ogni modo anche io leggo quel blog, anche se penso che a breve smetterò di farlo: è molto autoreferenziale e raramente da spunti veri e propri...
    Anche se debbo dire che è tenuto in modo veramente professionale, ed il fatto che sia un blog che crea contenuti inediti sia un gran pregio...
    A presto!

    www.piliaemmanuele.wordpress.com

    RispondiElimina
  2. Ciao a tutti, sono colui che si occupa dietro le quinte di Architetturadipietra.it, non dei contenuti, ma della loro gestione. Il progetto è nato da un'idea mia e dell'autore dell'omonimo libro, Prof. Acocella, con l'intento di realizzare una piattaforma di condivisione, un progetto d'intelligenza comune.
    Non credo sia autoreferenziale, se non nella categoria recensioni o dove si rieditano parti del testo, ma questo hanno il solo obiettivo di stimolare il dibattito, obiettivo che incontra sempre molte resistenze sia in ambito accademico che professionale, quasi ci fosse una sorta di gelosia e protrezionismo.
    Credo che l'estrema specializzazione del blog rappresenti allo stesso tempo il limite e il punto di forza del progetto.
    Fabrizio

    RispondiElimina
  3. Pilia,
    continua ad essere un professionale blog ‘monolitico’.
    Saluti,
    Salvatore D’Agostino

    RispondiElimina
  4. Fabrizio Galli,
    perdona la risposta tardiva.
    Credo anch’io che “l'estrema specializzazione del blog rappresenti allo stesso tempo il limite e il punto di forza del progetto” ma non capisco come ‘architettura di pietra’ strutturalmente possa essere “una piattaforma di condivisione, un progetto d'intelligenza comune”.

    Saluti,
    Salvatore D’Agostino

    RispondiElimina

Due note per i commenti (direi due limiti di blogspot):

1) Il commento non deve superare 4096 caratteri comprensivi di spazio. In caso contrario dividi in più parti il commento. Wilfing architettura non si pone nessun limite.

2) I link non sono tradotti come riferimento esterno ma per blogspot equivalgono a delle semplici parole quindi utilizza il codice HTML qui un esempio.